Alimentare il pianeta nell’era della globalizzazione? (Napoli, 1 dicembre 2015)

Alimentare il pianeta nell'era della globalizzazione?

Istituto per la Storia del Pensiero Filosofico
e Scientifico Moderno ISPF-CNR
Napoli, via Porta di Massa 1 – Scala A, III piano

Biblioteca dell’Istituto
Martedì 1 dicembre
ore 10.00

Alimentare il pianeta
nell’era della globalizzazione?

Proiezione dei docufilm:

Inchiesta alimentare a Rofrano (CNR – 1955)
Il pane quotidiano. Testimonianze dal Cilento (CNR – 2015)
Cosi mangiavamo (RAI CINEMA – 2008)

Interverrà

Pio Russo Krauss

Dibattito coordinato da

Roberto Mazzola

Annunci

Cineforum in lingua originale del CLA – X rassegna (Napoli, 1 dicembre 2015 prima proiezione)

Loc CLA Cineforum 2015

La X rassegna del Cineforum in lingua originale del CLA continua martedì 1 dicembre 2015 con il film “Party girl” di Marie Amachoukeli, Claire Burger, Samuel Théis (2014).

La proiezione avrà luogo alle 18.00 presso il cinema Academy Astra di via Mezzocannone 109.

 
La rassegna è organizzata dal Centro Linguistico di Ateneo in collaborazione con il COINOR, il Goethe Institut, il Corso di Studi in Lingue e il Dottorato in Mind, Gender and Languages.

Il film in lingua francese
è sottotitolato in italiano, in modo da consentirne la visione anche a chi non ha nessuna conoscenza della lingua originale del film.
L’ingresso è gratuito.
La locandina della rassegna, le recensioni dei film e tutte le altre informazioni  sono disponibili sui siti del CLA (http://www.cla.unina.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1039) e di F2 Cultura (http://www.f2cultura.unina.it/cinema/) nonché sulla pagina Facebook: Cineforum in lingua originale del CLA (https://www.facebook.com/groups/168012676618791/).

Seminario: «Solidarietà, amore, diritto: spazio e tempo per “un’utopia necessaria”» (Napoli, 1 Dicembre 2015)

stefano_rodotaIl prossimo Martedì 1 Dicembre, dalle ore 9.30 alle 13.30, si svolgerà, presso il Real Museo Mineralogico di Napoli (via Mezzocannone n. 8), il seminario Solidarietà, amore, diritto: spazio e tempo per «un’utopia necessaria». L’incontro, promosso dal Seminario permanente «Etica Bioetica Cittadinanza» (coordinato da Emilia D’Antuono) e dal Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica, propone una riflessione incentrata su due recenti volumi di Stefano Rodotà: Solidarietà (Laterza, 2014) e Diritto d’amore (Laterza, 2015).

L’iniziativa sarà aperta dagli indirizzi di saluto di Gaetano Manfredi (Rettore dell’Università di Napoli Federico II), Enrica Amaturo (Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università di Napoli Federico II), Claudio Buccelli (Direttore del Centro Interuniversitario di Ricerca Bioetica), Lucio De Giovanni (Direttoredel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II) ed Edoardo Massimilla (Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli Federico II).

Seguiranno gli interventi di Emilia D’Antuono (ordinaria di Filosofia morale e Bioetica presso l’Università di Napoli Federico II), di Lorenzo Chieffi (ordinario di Diritto costituzionale presso la Seconda Università degli Studi di Napoli) e di Gennaro Carillo (ordinario di Storia delle dottrine politiche presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa-Napoli). Le conclusioni saranno affidate a Stefano Rodotà.

Per informazioni e contatti:

seminario.ebc.dantuono@gmail.com

Convegno: «Giornate di studio dedicate al lavoro di Francesco Barbagallo» (Napoli, 26-27 Novembre 2015)

francesco-barbagallo

Due giornate di studio dedicate al lavoro storiografico di Francesco Barbagallo si terranno giovedì 26 e venerdì 27 novembre nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo, in corso Umberto I.

Apriranno i lavori il Rettore Gaetano Manfredi, il Prorettore Arturo De Vivo, e il Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Edoardo Massimilla, il 26 novembre, alle 15.

Tre le sessioni in programma presiedute da Andrea Giardina, Scuola Normale Superiore (giovedì 26, ore 15), Nicola Tranfaglia, Università di Torino (venerdì 27, ore 9.30), e Donald Sassoon, Università di Londra (venerdì 27, ore 15).

Il programma completo delle giornate di studio è disponibile qui.

Presentazione: «Una bibita mescolata alla sete. Internazionale situazionista» di Gianfranco Marelli (Napoli, 27 Novembre 2015).

Presentazione_Marelli_NF (1) Venerdì 27 Novembre 2015 h 19 | l’asilo

Presentazione del libro
UNA BIBITA MESCOLATA CON LA SETE.
L’INTERNAZIONALE SITUAZIONISTA

di Gianfranco Marelli
Ne discute con l’autore Alessandro Arienzo (Università di Napoli Federico II)
Modera Alessandro De Cesaris (Università del Piemonte Orientale)

Quali furono i movimenti del Maggio francese?

Quali le tendenze più rilevanti della cosiddetta “fantasia al potere”?

Il libro parla del movimento dell’Internazionale situazionista, il gruppo di studenti e studiosi francesi che, ruotando intorno a Guy Debord, criticò aspramente la “civiltà dello spettacolo“, che negli anni ’50 e ’60 del secolo scorso, cominciava a dare i primi segni del suo dominio, un dominio che ha oggi raggiunto vette parossistiche.
Il movimento, prendendo a spunto le tecniche dell’avanguardia, con l’ironia, con l’ostruzionismo vitale e “in situazione”, prende parte attivamente ai moti del Maggio francese. Il libro espone specialmente la critica situazionista alle strategie di consumo e di riattivazione di bisogni indotti, da parte del capitalismo “rampante” della ricostruzione post-bellica.

°°°

La sottoscrizione ricavata dalla presentazione del libro e dal concerto che seguirà alle 21, servirà a sostenere NapoliFilosofica. Verranno distribuite brochure informative sull’associazione.

La locandina dell’evento è disponibile al seguente link.

L’evento Facebook dell’Asilo Filangieri è raggiungibile al seguente link.

Incontro: «La bellezza antidoto alla violenza» (Napoli, 26 novembre ore 10)

E adesso chiedete alle Donne

LA BELLEZZA ANTIDOTO ALLA VIOLENZA

FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE 

X edizione

Anche grandi contenuti della tensione sociale come la violenza sulle donne possono trovare giovamento nell’educazione alla bellezza e al sentimento della cultura  e dell’arte. La prevenzione della violenza parte dall’educazione al riconoscimento della bellezza nell’Arte e nella Natura, soprattutto nei più giovani, come anticamera della scoperta e dell’ascolto del “proprio sentire”.

Il Festival dell’Eccellenza al Femminile è un’iniziativa di Cultura di Genere a carattere internazionale che da 10 anni viene realizzata a Genova  a cura dell’organismo di promozione e produzione culturale Schegge di Mediterraneo su progetto di Consuelo Barilari.

La X edizione si è svolta dal 12 al 20 settembre 2015 presso Piazza delle Feste al Porto Antico di Genova. La mission del Festival è contribuire a valorizzare la Donna nella società contemporanea  offrendo, in modo originale e creativo, uno sguardo a 360 gradi sul femminile. Obiettivo a lungo termine è quello di  formare nel pubblico, soprattutto nei  giovani, una coscienza più consapevole del ruolo della donna nella società attuale, attraverso  l’Arte, la Cultura, il Teatro, il Cinema, la Storia e l’Attualità.

Il Festival nel 2015 per la X edizione ha ricevuto il Patrocinio di EXPO 2015, negli anni  ha ricevuto quattro Medaglie del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA GIORGIO NAPOLITANO, il patrocinio di: UNESCO per i Beni Immateriali, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e dell’Università di Genova.

Introduce EDOARDO MASSIMILLA, Dir. Dipartimento Studi Umanistici Università Federico II.

Con SILVIO PERRELLA, scrittore; WANDA MARASCO, scrittrice.

INCONTRO GIOVEDI’ 26 NOVEMBRE  2015 – ore 10 – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II (Edifico Centrale Ateneo, via Mezzocannone 2 – Aula Pessina).

Seminario: «La nozione di persona in Giovanni Duns Scoto» (Nola, 19 Novembre 2015)

12273103_10207949676410928_1247023291_nIl prossimo Giovedì 19 Novembre si terrà a Nola, presso il Seminario Vescovile, il seminario di studi su «La nozione di persona in Giovanni Duns Scoto, tra teologia, filosofia e politica».

L’evento, organizzato dal Prof. Pasquale Giustiniani, avrà luogo a partire dalle ore 18.30.

L’ingresso è libero.

Convegno: «Versioni della rivelazione» (Napoli, 24-25 Novembre 2015)

rivelazione

I giorni 24 e 25 Novembre 2015 si terrà a Napoli, presso l’Accademia Pontaniana, il convegno “Versioni della rivelazione“.

Il convegno, che si concentra sul tema della rivelazione nella filosofia classica tedesca, è organizzato dal Dipartimento di Studi Umanisticidell’Università “Federico II” di Napoli.

Gli incontri si terranno presso l’Accademia Pontaniana, nella sede di Via Mezzocannone 8.

La locandina dell’evento può essere scaricata al seguente link.

Convegno: «Leopardi e Vico» (Napoli, 20 Novembre 2015)

vIl prossimo Venerdì 20 Novembre si terrà a Napoli, presso la Biblioteca Nazionale, un incontro sul tema Giambattista Vico e Giacomo Leopardi.

L’evento, che si terrà presso la SalaRari della biblioteca, avrà inizio alle ore 15.30.

Sono previsti gli interventi di Andrea Battistini, Antonio Prete, Vera Valitutto, Fabio Corvatta, Manuela Sanna, Matteo Palumbo e Fabiana Cacciapuoti.

L’ingresso è libero.

La locandina dell’incontro è scaricabile a questo link.

Giornata di studi: «Il Neotomismo di Gaetano Sanseverino nella stagione della transizione unitaria» (Napoli, 16 Novembre 2015)

ImmagineLunedì 16 Novembre 2015 avrà luogo la prima Giornata di studio del Convegno Cultura e filosofia nella Napoli del secondo ‘800, con tema Il Neotomismo di Gaetano Sanseverino nella stagione della transizione unitaria.

La Sessione mattutina si terrà presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sezione S. Tommaso D’Aquino, Aula I, Viale Colli Aminei.

La Sessione pomeridiana si terrà presso la Biblioteca di Area Umanistica (BAU) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Aula del Seminario, Piazza Bellini, 60. Napoli, 16 novembre 2015.

Si prevedono interventi di Pasquale Giustiniani, Carmine Matarazzo, Francesco Del Pizzo, Ciro Punzo, Gaetano Di Palma, Andrea Milano, Luigi Rossi, Aniello Montano, Fabrizio Lomonaco, Mario Iadanza, Rocco Pititto, Giuseppe D’Anna.

La locandina dell’evento è scaricabile qui.

(Fonte: http://studiumanistici.dip.unina.it/2015/11/10/cultura-e-filosofia-nella-napoli-del-secondo-800/)